PEC: mbac-sab-lom@mailcert.beniculturali.it   e-mail: sab-lom@beniculturali.it  tel: (+39) 02 86984548 

Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia

Archivi di architettura

Il progetto Gli archivi di architettura è un'iniziativa da tempo avviata dalla Direzione Generale per gli Archivi che si pone come finalità il censimento (individuazione e descrizione sommaria) degli archivi degli architetti su tutto il territorio nazionale.

Gli archivi degli architetti sono ricchi di materiale eterogeneo (disegni tecnici, schizzi, fotografie, carteggio etc.) che pone diversi problemi di conservazione e di riordino. E' stata quindi ritenuta indispensabile l'individuazione di tali fondi che, soprattutto a causa delle difficoltà della loro conservazione, rischiavano seriamente di essere dispersi.

In Lombardia il progetto ha visto l'adesione del Politecnico di Milano che, insieme alla Soprintendenza archivistica per la Lombardia, ne ha assunto il coordinamento scientifico e organizzativo. Il censimento, svoltosi dal 1998 al 2003, ha individuato 138 archivi e raccolte conservati sia presso privati sia presso varie istituzioni. Nel dicembre 2002 inoltre il Comune di Milano, la Triennale, il Politecnico e la Soprintendenza archivistica per la Lombardia si sono impegnati a promuovere la conservazione di documenti di interesse storico per l'architettura presso il CASVA (Centro di Alti Studi sulle Arti Visive), oltre alla promozione di ogni intervento di valorizzazione. Nel 2003 è stato pubblicato nella collana "Quaderni del CASVA" n.1. il frutto del lavoro di censimento: "Censimento delle fonti - gli archivi di architettura in Lombardia" (a cura di G.L. Ciagà) in cui dati sono stati inseriti nel Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche - SIUSA, nel quale è già un percorso tematico dedicato proprio agli archivi di architettura. La mappatura fornita dal censimento ha permesso quindi di intraprendere interventi mirati di riordino ed inventariazione di alcuni archivi di architetti quali Albe Steiner, Fausto e Giuseppe Bagatti Valsecchi, Liliana Grassi, A.G. Fronzoni e Francesco Gnecchi Rusconi.

Nel 2011 è stato avviato un aggiornamento del censimento, con la sua estensione anche ad archivi di design e grafica: nel luglio 2011 è stata sottoscritta una convenzione tra Soprintendenza e Politecnico di Milano, Area Servizi Bibliotecari di Ateneo (archivi storici) per il progetto "Gli archivi di architettura, design e grafica in Lombardia. Censimento delle fonti", il cui coordinamento è affidato alla prof. Leyla Ciagà. I risultati del censimento hanno visto la pubblicazione in un volume a stampa a cura del CASVA (Gli archivi di architettura, designe e grafica in Lombardia. Censimento delle fonti, Milano 2012) ed andranno ad aggiornare e integrare le descrizioni presenti nel Sistema Informativo delle Soprintendenze Archivistiche SIUSA .

Nel 2015-16-17 alcune schede del censimento sono state aggiornate in connessione al progetto Architettura in Lombardia dal 1945 ad oggi: il censimento aggiornato è consultabile sul nuovo sito Lombardia Archivi, gestito da Regione e Politecnico di Milano e basato su Archimista

Il 14 giugno 2012 è stato inaugurato il portale del SAN (Sistema Archivistico Nazionale) dedicato agli Archivi degli Architetti da cui è possibile accedere alle migliaia di informazioni conservate negli archivivi storici del territorio nazionale sugli architetti italiani e non solo.



Ultimo aggiornamento: 23/09/2021