PEC: mbac-sab-lom@mailcert.beniculturali.it   e-mail: sab-lom@beniculturali.it  tel: (+39) 02 86984548 

Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia

Archivi della psicologia

Il progetto nazionale Censimento degli Archivi della psicologia italiana è frutto di una convenzione tra la Direzione Generale per gli Archivi e l’Archivio Storico della Psicologia Italiana (ASPI), centro interdipartimentale istituito nel 2005 presso l’Università di Milano – Bicocca.

La prima fase del progetto, conclusasi nel 2011, ha realizzato un primo censimento di archivi storici degli psicologi su tutto il territorio nazionale, in collaborazione con la Soprintendenza archivistica per la Lombardia e in stretto contatto con le altre Soprintendenze territorialmente competenti; negli anni successivi la ricerca è stata allargata a tutti gli studiosi (medici, psichiatri, neurologi, pedagogisti, filosofi) che hanno dato un significativo contributo alla psicologia in Italia ed è proseguito il lavoro di individuazione e schedatura di archivi.

Le schede degli archivi censiti sono in corso di inserimento nel Sistema informativo unificato delle Soprintendenze archivistiche (SIUSA). Nel marzo 2015 in SIUSA è stato creato uno specifico percorso tematico Gli archivi della psicologia, che consente di accedere rapidamente a tutte le schede presenti in SIUSA relative ad archivi storici degli psicologi italiani e di altri studiosi - medici, psichiatri, neurologi, pedagogisti, filosofi - che si sono occupati di psicologia, dei laboratori e degli istituti di psicologia e dei centri psicopedagogici .

Il progetto ASPI ha già portato alla luce (marzo 2015) oltre 200 archivi. La ricerca prosegue nel tentativo di identificare e descrivere ulteriori nuclei documentari presenti sul territorio nazionale, con lo scopo di consentirne la tutela e di renderli accessibili per la ricerca storica e specialistica.



Ultimo aggiornamento: 23/09/2021